Mi piace moltissimo scattare foto di ritratti, soprattutto a persone comuni perchè ritengo che ognuno di noi debba avere almeno una foto-ritratto di se stesso. Ok, e sino a qui va bene… o meglio dovrebbe andare bene. Ora viene il bello, come scattiamo e in che modo possiamo interagire con la persona che abbiamo di fronte alla nostra fotocamera o perchè no smartphone?

  • Interagire:
    Posso sicuramente dire che la prima cosa da fare è parlare ed interagire con la vostra modella/o chiedendo in primis quale fotografia le piacerebbe avere come le piacerebbe essere ritratta/o. Ricordiamoci che non abbiamo di fronte un professionista del settore, quindi la priorità non è la nostra ma quella di chi abbiamo di fronte. Prendiamoci del tempo e conversiamo tanto, tutto questo è parte integrante dello shooting.
  • Pianificare: Se si vuole ottenere un buon risultato il luogo dove scattare foto è importante, pensate a quello che volete ottenere, luce fredda? luce calda? foto notturne con bokeh di luci? Pensate prima dove vorrete andare e fate delle prove in anticipo, mi raccomando se decidete di fare le foto in esterni, controllate per tempo il meteo.
  • Abbigliamento e Make-Up: Che si tratti di street-photo o di ritratti in studio il modo di vestire e il trucco sono essenziali per la buona riuscita delle foto. Non posso sicuramente dire come dovrà vestire la vostra modella perchè è una scelta personale, ma il trucco dovrebbe essere sicuramente un trucco fotografico che solo le make-up artist sanno fare.
  • Calma e tranquillità e tante risate: sembrerà strano o bizzarro ma queste caratteristiche vanno di pari passo per una buona riuscita dei ritratti che si andrà a fare. Calma e tranquillità dovrebbero essere alla base di una persona (non solo del fotografo) e le risate sono importanti per togliere “l’ansia da prestazione” della vostra modella/o

img_2341-edit-edit_pp-edit_ps_01img_6440-edit_pp-edit_01img_2775-edit_pp-edit_hd

 

 

Lascia un commento