Archivi tag: long exposure

Azure Window

The Azure Window ( Maltese : Tieqa Zerqa) è un calcare arco naturale sul isola maltese di Gozo . Si trova vicino Dwejra Bay sul Mare Interno . La formazione, che è stata creata dopo due grotte calcaree crollato, è popolare tra i subacquei .

L’arco si sta disintegrando a causa grossi pezzi di roccia hanno cominciato a cadere dalla parte inferiore dell’arco. Il tasso suggerisce che l’arco si disintegrerà completamente nel giro di pochi anni. La sua condizione pericolosa ha portato ad avvertenze di essere immessi lungo le scogliere di smettere di gente che cammina sopra la parte superiore dell’arco. Nell’aprile 2012 un grosso pezzo di roccia è dislocata e portato nella finestra compiuti grandi e più instabile, così come una riduzione della sua quasi perfetta forma oblunga.

Il Window Azure è una meta turistica popolare è vicino a Dwejra, un villaggio turistico che appartiene alla città di San Lawrenz . Le acque intorno l’arco sono adatti per il nuoto , le immersioni subacquee e gite in barca . (Fonte Wikipedia)

IMG_1770 copy

Lago Maggiore

Il lago Maggiore o Verbano (Lagh Magior in piemontese, Lach Magiur in lombardo) è un lago prealpino di origine fluvioglaciale, il secondo per superficie in Italia.

Le sue rive sono condivise tra Svizzera (Canton Ticino) e Italia (province di Verbano-Cusio-Ossola, Novara, Varese).

Nel lago Maggiore sono presenti molte isole grandi, piccole o minuscole, divise tra le 8 del Piemonte, le 2 della Svizzera e l’unica in Lombardia, per un totale di 11.

Fra Stresa e Verbania si trova l’arcipelago delle Isole Borromee: l’Isola Madre (la più estesa del bacino lacustre), l’Isola Bella e l’Isola Superiore dei Pescatori (nota anche più semplicemente come Isola dei Pescatori o Isola Superiore)

Di fronte alla località svizzera di Brissago si trovano le due Isole di Brissago.

Di fronte alla costa di Cannero Riviera si trovano invece i tre scogli emersi detti Castelli di Cannero: lo scoglio maggiore, totalmente occupato oggidì dal manufatto bellico della Vitaliana, rocca voluta dal conte Ludovico Borromeo a partire dal 1518, lo scoglio minore, su cui si ergono i ruderi delle cosiddette “prigioni”, ma in effetti una torricella avanzata con cannoniera a falconetti di presidio meridionale al porto canale, e finalmente lo scoglietto (verso Maccagno) del “Melgonaro”, su cui cresce solo una stenta ma tenace pianta che ha affascinato poeti e incisori quali Piero Chiara, Marco Costantini, Carlo Rapp.

Vanno infine citati, l’Isolino di San Giovanni di fronte a Verbania (famoso perché fu per molti anni residenza, nel seicentesco Palazzo Borromeo, del direttore d’orchestra Arturo Toscanini), l’isolotto La Malghera detto anche Isola delle Bambole, tra l’Isola Bella e quella dei Pescatori e quindi l’Isolino Partegora nel piccolo golfo di Angera.

(Fonte Wikipedia)

Eccovi alcuni miei scatti effettuati domenica scorsa, è stata una bella levataccia, un po’ per l’orario, un po’ per il freddo che abbiamo patito ma ne è valsa la pena: